Configurare PayPal WooCommerce

Come configurare PayPal su WooCommerce? Guida completa!

Hola!
Se stai leggendo queste righe di sicuro vuoi imparare a collegare e quindi configurare PayPal e WooCommerce.

Quindi bando alle ciance, rendiamo più semplici i pagamenti per i tuoi clienti!

 

Configurare PayPal su WooCommerce

 

Per prima cosa devi installare questo plugin, lo trovi direttamente nella sezione plugin del tuo sito WordPress.

WooCommerce PayPal Checkout Payment Gateway

 

Una volta installato ecco qui i passi semplici da seguire

 

Serve Prima di tutto avere un account PayPal Business per ricevere i pagamenti.

Una volta quindi che hai installato il plugin “WooCommerce PayPal Checkout Payment Gateway” e hai il tuo account PayPal Business attivato, configurare PayPal su WooCommerce è molto semplice.

  1. Accedi al sito WordPress con un account amministratore.
  2. Dal menu nella parte sinistra dello schermo seleziona la voce “WooCommerce”, e in seguito dal sottomenu che si apre seleziona “impostazioni”.
  3. Ora nella pagina che si è aperta seleziona la voce “pagamenti”, e poi clicca ora sulla voce “PayPal Checkout”.
  4. Ora semplicemente scendi di poco fino alla sezione “Credenziali API” e clicca sul tasto blu sottostante “Imposta o collega un account PayPal esistente”.
  5. Inserisci nella pagina che si aprirà l’indirizzo mail associato all’account PayPal business da collegare, clicca quindi “next” e inserisci gli altri dati che richiederà PayPal per accedere (password di sicura, in più se sono stati attivati accessi a più fattori esempio con codice sms richiederà anche quelli).
  6. Una volta seguite le informazioni per l’accesso su PayPal, segui le semplici indicazioni che appariranno automaticamente sulla pagina per accettare e completare il collegamento, e quindi concludere la configurazione di PayPal su WooCommerce.

 

Questo è tutto, un modo semplice e veloce per avere ora a disposizione il pagamento tramite PayPal sul proprio WooCommerce.

Dato che hai appena configurato un metodo di pagamento, ti potrebbe interessare anche questo altro mio articolo dove parlo degli errori da evitare con le Facebook ADS (uno dei metodi che di sicuro usi o userai per portare traffico sul tuo sito, sopratutto in retargeting magari)

 

Un abbraccio e a presto,
written with ❤️ by Simone Vedovani.

Lascia un commento

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami